Rifugio Valdiflora

10.6835°E -  43.9654°N

Via Madonna del Tamburino, 5
51010 San Quirico Pescia (PISTOIA)
tel. +39.0572.400235

cell. +39.349.8637590
cell. +39.347.6503745

e-Mail:info@rifugiovaldiflora.it


Orario accoglienza
al pubblico:

Lunedì  dalle 15,00 alle 17,00
Martedì dalle 15,00 alle 17,30
Mercoledì dalle 15,00 alle 17,00
Giovedì dalle 15,00 alle 17,30
Venerdì dalle 15,00 alle 17,00

Accoglienza
su appuntamento:

Sabato Mattina

  Rifugio Valdiflora su Facebook 

ATTIVITA’ IN AMBITO SOCIO-SANITARIO

Il Rifugio Valdiflora collabora e co-progetta con altri Servizi Sociosanitari per attività dedicate a target specifici di popolazione.

MINORI SOTTOPOSTI A PROCEDIMENTO PENALE

In accordo con i progetti individuali dell’USSM (Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni) di riferimento,  i giovani sottoposti a procedimento penale possono essere inseriti nelle attività del Rifugio che offre loro l’occasione per migliorare le proprie competenze personali e sociali attraverso la relazione con gli animali e l’impegno nella loro cura, la collaborazione nell’erogazione di servizi educativi e la partecipazione agli eventi formativi organizzati dall’azienda.

ANZIANI

In collaborazione con i servizi territoriali per gli anziani – centri sociali e sociosanitari diurni o in regime semiresidenziale e residenziale - possono essere organizzate attività motorie con i cani, in particolare passeggiate presso le strutture o in luoghi pubblici e viene offerta consulenza e assistenza alle residenze per anziani che volessero adottare un cane.

PORTATORI DI PATOLOGIE SPECIFICHE

Sono molte le patologie che, in ambito preventivo, terapeutico e riabilitativo, richiedono l’adozione di uno stile di vita più attivo e salutare. Tra queste, le patologie cardiovascolari e metaboliche. Un’attività motoria calibrata si è dimostrata efficace anche nella prevenzione primaria e secondaria di alcuni tumori, ad esempio del colon e della mammella. La relazione affettiva e responsabile con un cane può rappresentare uno stimolo e una forte motivazione alla cura di se e a muoversi di più e con maggior piacere: in quest’ottica sono organizzati  gruppi di cammino con i cani e attività motorie, appositamente studiate e dedicate, in collaborazione con i servizi sociosanitari di riferimento.